martedì 10 giugno 2008

Giugno

Siamo a giugno, i giorni più lunghi dell'anno, ci dovrebbe essere tanto sole e il caldo dovrebbe cominciare a farsi sentire, invece l'estate stenta a decollare. Niente da fare, sono già diverse settimane che si parte in quarta al mattino, un bel sole splendente, per poi arrivare a sera con tempo nuvoloso se non proprio piovoso. Ci comportiamo un po' come le lucertole, quando spunta un raggio di sole, ci precipitiamo all'aperto, tentando l'avventura in spiaggia, oppure facendo un giro in bicicletta, sperando che Gigi non rimanga con una gomma a terra come Domenica, ma si era ormai giunti a casa, per cui in fin dei conti è andata bene.


Al mare con mamma

Per la felicità della sua bimba, mamma ha comprato una magnifica "trombetta" Titti style, da agganciare al manubrio della bici; bella, gialla, peccato che sia un accessorio per bici da bimbi, per cui non si riesce ad agganciare a quella di mamma, e forse per ora è meglio così, visto che anziché una garbata trombetta, dal suono discreto, fa rumore come una tromba da stadio, da infarto per tutti i passanti; papà ride e mamma dice "La prossima volta la compri tu!".

A spasso in bici


Altalena che passione

Se sorretta, Giada comincia a muovere i suoi primi passi, slancia la gamba in alto e in avanti, un piede dopo l'altro, in una sorta di buffo passo dell'oca, finché stanca si fa scivolare in terra e ricomincia il suo "velocissimo" gattonare da una stanza all'altra. Rispettiamo i suoi tempi, quando si sentirà sicura, imparerà a camminare autonomamente, nessuna forzatura. Per ora, è il battito dei suoi palmi sul parquet che riempie le stanze, a volte rallenta, si ferma, riparte più in fretta di prima, si intercala a gorgheggi, versi, piccoli strilli di approvazione, qualche volta si accompagna al rotolare di qualche giocattolo, a vederla ricorda un gatto che gioca con un gomitolo di lana. Ci sono attimi che sembra "invasata", tanto si muove velocemente, soprattutto dopo aver ricaricato le batterie, ovvero dopo i pasti. Quando è stanca fa rotta verso le gambe di Cri, ne affera i pantaloni e si alza in piedi, pretendendo a gran voce di essere presa in braccio, in questi casi Gigi non ha alcun effetto..mamma è mamma.


Festa dei bimbi ai Giardini Pubblici

Capitolo nonni, alcune scene! Nonno Arrigo, prototipo di orso di razza "romagnola", appena la intravede si precipita a farsi salutare, orgoglioso felice di tutti i sorrisi che Giada gli riserva. Irriconoscibile! Nonna Adele da dietro i cespugli davanti casa, sbircia per controllare se nell'auto che esce dal garage c'è anche Giada a bordo, in tal caso si sbraccia che la vuole vedere, e si fionda a salutarla facendo versi incomprensibili. Per non parlare delle volte in cui Giada rimane con lei quando Cri deve uscire per sbrigare alcune incombenze: gira voce che ogni volta le faccia fare il tour di tutta la piccola fattoria (galline, polli, conigli, la gatta) - e che in alcuni casi il mezzo di trasporto utilizzato non sia propriamente il passeggino ma la "carriola"(!?!) - debitamente imbottita con un cuscino - cosa che la piccola apprezza tantissimo divertendosi un mondo..e te credo. Nonna Amelia dal canto suo, ha dato fondo al suo repertorio di filastrocche da bambini, alcune hanno riaperto le stanze della mia memoria, altre mi erano completamente sconosciute. Sono nenie abruzzesi, con qualche contaminazione romagnola, che fa molto crossover. Giada sorride e balla a suo modo, e la nonna non smette di stupirsi di quanto sia tranquillità, probabilmente ricordando quanto terribile fosse Gigi da piccolo, ma questa è un'altra storia.


In auto


A casa



Strani orecchini

Prima di lasciarvi ancora due parole, vogliamo ancora una volta ringraziare tutti gli amici che continuano ad inviare i loro messaggi sul blog, sappiate che li consideriamo doni importanti. Questo è il nostro diario, finalmente il diario della nostra famiglia e della nostra bambina, una finestra, per quanto piccola, sul nostro semplice e sincero vivere quotidiano e a noi piace raccontarla così. Alla prossima.
Gigi, Cri e Giada.

video

23 commenti:

cincin77 ha detto...

Questi sprazzi della vs vita quotidiana sono dei grandi doni per chi come me aspetta.
Ciò che pare all orizzonte : lontano, con i vs racconti si avvicina e prende i contorni di quello che può sembrare un sogno ma invece è realtà!
Un forte abbraccio!

Anonimo ha detto...

non si finirebbe mai di fare i complimenti alla vostra splendida Giada!!!!
Complimenti sinceri anche per l'armonia e la serenità che avete saputo creare nella vostra famiglia!!
Continuate così!!
Ilaria

Anonimo ha detto...

Sono ancora io!!Poco fa non ero riuscita a vedere il filmato..ora sì..e,complice la bellissima musica in sottofondo...mi avete fatto commuovere...
Un bacione a Giada
Ilaria

marco e ale ha detto...

Ragazzi la vostra vita pare davvero lieta. Giada si fa sempre più bella!!!Ogni volta che vi guardo micommuovo....

Anonimo ha detto...

Ci sono anch'io !!!
Accanita sostenitrice del Giada Fun Club !!!!
Il vostro fiorellino è sempre più bello, un bacino da parte mia.

Anna (&Mauri)

Anonimo ha detto...

Dolce dolcissima Giada, con i tuoi occhi profondi guardi il mondo con curiositá e serenitá e tutte le volte che ti guardiamo ci rendi un pó piú felici!
Un bacione da Martina e Andreas

PS: Cri e Gigi: siete meravigliosi, grazie!

Miagola ha detto...

....che bello potere continuare a gattonare virtualmente ma con commozione anche noi con Giada......

Sonia ha detto...

E' bellissima!
Strepitosa.... e voi da quando c'è Giada siete senz'altro più belli!
Baci da chi vi segue sempre....

LAURA E GIUPE ha detto...

ALLORA MI DEVO RIPETERE?
OK, MI RIPETO .. FANTASTICA ... ORAMAI ANCHE MIO MARITO GIUPE MI CHIEDE DI APRIRE IL BLOG PER VEDERE GIADA ... VADO ANCHE A CURIOSARE NEI BLOG LINKATI ... NON SONO CURIOSA ... SONO DAVVERO FELICE... DI CONDIVIDERE CON VOI TUTTO QUESTO ...
UN BACIO SUI GUANCIOTTONI DEI VOSTREI MERAVIGLIOSI BIMBI

Maria Rita e Fabrizio ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Anonimo ha detto...

Noto con rammarico che solo i commenti positivi vengono tenuti:
Perchè?
Anche le critiche sono opinioni e come tali vanno rispettate.
La bimba è molto bella, ma ciò non toglie che altre famiglie,stanno vivendo la vostra stessa realtà , senza questa telenovela a dir poco asfissiante!
Tornate alla normalità di tutti i giorni!

Cristina e Luigi ha detto...

Carissimo anonimo! A parte la vigliaccata di non firmarti che si commenta da sola, qui raggiungiamo l'ignoranza informatica o meglio l'incapacità di leggere e capire. Se noti il post 10 è stato eliminato dall'autore stesso, ovvero da colui che aveva originariamente inviato il post e non dall'amministratore. Ti chiederei di esprimere opinioni senza offendere, perchè queste sì verranno cancellate. Sta a vedere che mi deve essere preclusa la libertà di essere felice e di vivere la mia vita come diavolo mi pare.
Gigi.

Anonimo ha detto...

Mi spiace, siamo stati noi a occasionare il commento inutilmente cattivo dell'anonimo. Una volta postato il nostro commento, positivo, a questo post e al blog di Cri, Gigi e Giada che amiamo guardare per seguire con affetto sincero i progressi di questa meravigliosa bambina che ci accompagna nella nostra attesa di genitori adottivi, abbiamo visto che risultava pubblicato anche il nostro blog, che per motivi personali ancora non desideriamo rendere pubblico. Per questo abbiamo cancellato il commento, senza avere il tempo di riscriverne un altro, come invece facciamo ora augurando ancora una volta ogni bene a questa famiglia.
Maria Rita e Fabrizio (mr&f)

chicchina ha detto...

io adoro guardare i progressi di Giada...siete stupendi
sono in attesa da tempo (molto)
dell'abbinamento e mi fa molto piacere guardare la "telenovela"...vi prego continuate non date peso all'ignoranza....i sentimenti vincono sopra tutto

Anonimo ha detto...

Le emozioni sono sempre una gioia! Per voi che scrivete, ma soprattutto per noi che leggiamo. Io sono in attesa di partire e vi chiedo di continuare a scrivere e pubblicare le vostre finestre di vita quotidiana, perchè per me sono finestre di speranza. Mi riempie il cuore vedere questa "normalità" così ricca di amore, si respira dal blog, si "sente" guardandovi. Grazie. Un abbraccio, Vaniglia

Simona & Michele ha detto...

Carissimi Cri, Gigi ma soprattutto Giada.... inutile dire che siete fantastici, da poco più di 1 mese capiamo perfettamente cosa significa avere la propria figia in casa e tra le braccia quindi la vostra "telenovela" non è altro che la meravigliosa vita che state vivendo.... continuate così....
d'atra parte anche chi sembra disprezzare viene sempre a curiosare....
Un abbraccio con affetto

Simona, Michele e Martina

Anonimo ha detto...

Nessuno vi sta precludendo la felicità di essere genitori,se la mia ti sembrava un offesa mi spiace ma vuol dire che qualcuno ha forse la coda di paglia?
Per quanto riguarda il mio anonimato avrò la libertà , come dite voi, di esprimermi come ritengo più opportuno?
Siamo liberi di esprimere quello che sentiamo,voi fatelo pure!

Cristina e Luigi ha detto...

Da Wikipedia: Avere la coda di paglia: essere in sospetto di non avere la coscienza pulita quindi reagire velocemente a critiche od osservazioni, "prendere velocemente fuoco", come la paglia
Mi ripeto c'è una sostanziale tua incapacità nell'utilizzare le parole, i termini, i modi di dire.
Gigi e Cri hanno la coscienza perfettamente pulita, non vedo dove dovrei essere in malafede, quindi il termine "coda di paglia" è usato in modo improprio, se non proprio scorrettamente, sarebbe
un bel segno rosso su un tema di italiano o un 4 per fuori traccia.
Bene, sin da piccolo, mi hanno insegnato che prima di parlare occorre mettersi nei panni dell'altrui persona, caro anonimo come avresti reagito se sul blog dedicato alla tua bimba o bimbo o bimbi (non so quanti siate in famiglia), qualcuno entrasse ed offendesse gratuitamente i cari mamma e papà, no perché non vorrei dire ma telenovela "asfissiante" o l'accusa di "poco pudore e riservatezza" non mi sembra siano "complimentoni", tanto più se si considera il contesto. Ma senti un po' tutte le volte che vedi una famiglia felice per strada, la insulti, cosa c'è che non va...Scusami c'è qualcosa che non mi torna, di blog simili al nostro ce ne sono, tutti raccontano splendide esperienze adottive, ti dobbiamo stare tremendamente sul gozzo per essere così costantemente presi di mira..boh!.
Questo blog è uno spazio personale, avevo pensato di "blindarlo", ma poi non l'ho fatto perché ritengo di non avere nulla da nascondere, non penso di stare invadendo l'altrui libertà, o il senso del pudore, stiamo solo testimoniando la nostra vita quotidiana ed i progressi di Giada, e naturalmente la nostra gioia e felicità nell'aver finalmente coronato, dopo tante difficoltà, un sogno. E di questo ne rendiamo testimonianza. E poi ho troppo rispetto e affetto per le persone amiche che ci scrivono, per non renderle partecipi della nostra vita. Ripeto non ho intenzione di auto-censurare e mettere il "burka" alla mia vita.
Che strano, si parla tanto di difendersi e difendere l'esperienza adottiva dalla stupidità della gente che non conosce questa dimensione, e che spesso si lancia in affermazioni pittoresche e di cattivo gusto, ma mai mi sarei immaginato che l'ottusità giungesse da chi questa esperienza la sta vivendo.
Ribadisco, questo spazio non è un forum né un blog dedicato alle problematiche dell'adozione, è un diario, il nostro diario dell'adozione, visto che il detto dice non c'è due senza tre, te lo chiedo con tutta la cortesia del caso, non postare più, sinceramente qui tutti ne facciamo volentieri a meno. Sei ospite sgradito.
Ti ringrazio in anticipo.
Gigi

Anonimo ha detto...

Ciao splendida famiglia! Noi adoriamo la vostra piccola Giada e i suoi meravigliosi genitori, quindi GRAZIE, GRAZIE e GRAZIE ancora per condividere anche con noi la vostra meravigliosa quotidianitá! Siete il sole nei nostri giorni piú grigin e siete la nostra speranza guardando al futuro, fate parte della nostra vita e ve ne siamo grati. Condividere l'esperienza dell'adozione con voi é un onore e fonte di grande gioia!
Via abbracciamo
Martina e Andreas


PS: per alcuni é piú facile condividere i dolori degli altri che non la gioia, come faranno con i propri figli?

Anonimo ha detto...

Sei proprio un grande professore delle parole!Scusa se non siamo alla tua altezza!In fondo chi si loda si imbroda!SPero che questa risposta sia sufficentemente colta ,altrimenti dovrò fornirmi del tuo vocabolario!

Anonimo ha detto...

questo é un blog che racconta AMORE, che trasmette AMORE. E' il blog di una cucciola strepitosa che trasmette a chi come me é in attesa di partire, tanta speranza e positività; quella positività di cui si ha bisogno in certi momenti di paura e angoscia.
Solo per questo mi chiedo come si possa avere la voglia di polemizzare???!!!!!!!!!
Molto semplice.........a chi non piace consiglio di non entrare e lasciare invece posto a chi come me si emoziona nel leggere i racconti di una famiglia composta da persone vere, di cuore, altruiste. E soprattutto mi dispiace veder rovinato un blog che per Giada DEVE essere solo un ricordo nella ricostruzione della sua storia.
Grazie Cri e Gigi per tutto quello che involontariamente ci trasmettete. Grazie Giada perché i tuoi occhioni mi infondono tanta positività e voglia di lottare.
kikka

stefienrico ha detto...

Non volendo alimentare ulteriori polemiche, dico solo che amo leggere il vostro blog, vedere il volto solare della vostra bimba e assaporare le vostre esperienze di vita quaotidiana. Io mi ci rispecchio, qualcun altro evidentemente no. Ma non importa, continuate così!!
Stefi, Enrico e Y Nhi

cincin77 ha detto...

Cri, Gigi...
Quanto importanti sono per noi questi sprazzi di vita quotidiana!!
Importanti è dire poco : sono vitali perchè in giorni bui, nei momenti di depressione , che abbiamo tutti e che caraterizzano questo cammino...Voi ci fate toccare con mano la realtà e cioè che prima o poi tutti noi diventeremo genitori...
Ci fate toccare con mano che non stiamo ricorrendo una chimera ma qualcosa che si avvererà.
Se qualcuno non lo capisce mi dispiace per lui/lei ma non demoralizzatevi ed ancora una volta grazie per tutto questo.